Cock RingWeb HostingSpell Check

adozione a distanza

Quando inviamo la pagella del bambino?

Due volte l’anno, corrispondenti ai due quadrimestri, inviamo la pagella, trascritta in italiano, con relativa lettera da parte dell’ “adottato/a”.

Cosa realizziamo con il progetto di adozioni a distanza?

Per prima cosa, aiutiamo a far studiare ragazzi che per varie ragioni non potrebbero permetterselo; inoltre forniamo aiuti alle attività a carattere medico della clinica “Salus”, cerchiamo di sostenere la comunità nel cammino verso una crescita continua e facciamo in modo che i giovani volenterosi possano esprimere le loro attitudini e diventare un valido sostegno nella missione di Tondo.