Cock RingWeb HostingSpell Check

Rassegna stampa

Schubert e Schumann per i bimbi di Manila

0
Schubert e Schumann per i bimbi di Manila

Corriere della Sera – Due capisaldi della letteratura romantica per la terza edizione del «Concerto per i bambini», in calendario domani, alle 20.45, al Teatro Sociale di contrada Cavallotti. L’Orchestra del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo, diretta da Pier Carlo Orizio, esegue la stupenda Sinfonia Incompiuta di Franz Schubert e poi, con solista Federico Colli, il Concerto in La minore per pianoforte e orchestra di Robert Schumann. L’iniziativa, il cui ricavato sarà interamente devoluto a progetti di sviluppo in Asia, è organizzata da «Una mano per i bambini Onlus» e gode del patrocinio del Comune di Brescia.

 

«Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa che mette insieme un Teatro prestigioso, un’orchestra di livello internazionale e due maestri di grande talento – dice Melania Gastaldi, presidente del sodalizio -. Con il concerto dello scorso anno abbiamo portato sostegno a oltre 1.500 bambini per il 2011 e contiamo di fare ancora di più quest’anno. Siamo tutti volontari e investiamo il centro per cento di quanto ricaviamo direttamente nei progetti ».

 

«Una mano per i bambini Onlus» nasce ufficialmente a Brescia nel 2006, grazie all’impegno che da diversi anni alcuni volontari bresciani prestano in aiuto a Padre Giovanni Gentilin e alla comunità di Tondo/Manila (Filippine), in sinergia con i Padri Canossiani di Verona. Tondo è un’immensa bidonville nei pressi del porto di Manila, nata intorno a una delle più grandi discariche a cielo aperto esistenti al mondo, la famigerata «Smokey Mountain». In questi anni, l’associazione ha costruito una scuola e permesso l’adozione a distanza di 1.800 studenti. Molti tra questi bambini, oltre a poter frequentare la scuola, hanno potuto essere curati dalla tubercolosi, che a Tondo è endemica. Info e biglietti: 331.8218250 oppure www.unamanoperibambini.it

 

F.La.

 

Corriere della Sera -Brescia – 18/12/2011

Lascia un commento